Conosciamo il Marsiglia - Il Sapone di Marsiglia

Conosciamo il Marsiglia 

manifesto_tuli.jpgCon il nome “Sapone di Marsiglia”, vengono oggi venduti detersivi e detergenti che nulla hanno a che fare con il metodo di fabbricazione originale di questo prodotto.
Questo problema deriva dal fatto che i saponifici marsigliesi, nel passato, non si sono preoccupati di “proteggere” questa denominazione, e quindi qualsiasi sapone, indipendentemente da dove venga prodotto e con quali procedimenti e materie prime, può essere chiamato con questo nome.
 
La conseguenza di questo è che i Saponi di Marsiglia venduti nei vari negozi, quasi certamente non sono prodotti secondo le specifiche e con i materiali tipici di questo sapone.
Potremmo infatti trovarci con saponi prodotti nei paesi asiatici, anche a base di grassi animali (tallowate) o petrolati, con conservanti, additivi e profumi che ne snaturano completamente la qualità.
 
Quali sono le caratteristiche peculiari del vero Marsiglia?
Il metodo di fabbricazione del Sapone di Marsiglia è stato stabilito nel 1688 dal ministro Colbert della Casa Reale di Luigi XIV, e prevede che esso venga fabbricato con solo olio di oliva. Questo editto era volto ad impedire che il sapone venisse fabbricato con altri grassi (di origine animale) dal basso costo, da parte di saponifici poco onesti.
E ancora oggi il vero Marsiglia è fabbricato con soli oli vegetali (oliva, palma, arachidi e cocco), e non contiene nessun altro additivo di sintesi, nemmeno profumo.
Questo lo rende autenticamente ipoallergenico e biodegradabile al 100%, indicato per un numero incredibile di utilizzi
per le possibili applicazioni, clicca qui

 

I tipi di “Marsiglia”:
Oggi i produttori del vero Marsiglia sono davvero pochi, se ne contano 4 nella città di Marsiglia e 2 a Salon de Provence.
Ogni fabbricante ha le proprie ricette e molti “segreti”, ma sostanzialmente i saponi possono essere suddivisi in due tipi:
·   Il “Verde”, distinguibile per il colore verde scuro, è a base di olio di oliva ed è decisamente il più indicato per l’igiene personale, ma può essere ugualmente utilizzato per il bucato a mano o in lavatrice o come detersivo universale.
·   Il “Bianco” si presenta di colore più chiaro, tinta crema o leggermente beige, ed è a base di oli di semi (palma, arachidi, cocco). E’ più energico del tipo verde, ed è consigliato per il bucato a mano o in lavatrice, oppure come detersivo o detergente naturale.
 
Questi sono i due tipi del “Véritable Savon de Marseille”, ed entrambi sono composti di soli oli vegetali, soda, acqua e sodio cloruro (il normale sale da cucina).
Per venire incontro alle esigenze dei consumatori, partendo sempre dalla base tradizionale di sapone, vengono oggi prodotti anche saponi fini da toeletta, profumati quasi sempre con oli essenziali. Si tratta sempre di saponi di alta qualità, ma contengono qualche additivo che potrebbe non essere gradito a pelli (o nasi) particolarmente sensibili.
 
Perché usare il Marsiglia?
Ecco alcuni buoni motivi per preferire il Marsiglia ai saponi commerciali:
·  Con un solo sapone, saremo in grado coprire quasi tutte le nostre esigenze di pulizia della persona e delle nostre cose.
·  Con poca spesa otterremo grandi risultati
·  Il prodotto è completamente biodegradabile, aiuteremo così l'ambiente evitando di inquinare le acque dei fiumi, laghi e mari.
·  Il profumo che lascia il Marsiglia sui nostri capi e sulla biancheria è buonissimo e mai invadente


Questo sapone inoltre non è testato sugli animali, ed è quindi indicato per i Vegani e a tutte le persone sensibili a questo argomento

Produttori

I più venduti

PayPal